venerdì 30 dicembre 2016

Torna lo scarrabile a Guardia Grande

Raggiunto l'accordo tra Comitato di Borgata di Guardia Grande - Corea, Comune di Alghero e società di gestione dei rifiuti Energetikambiente per il posizionamento di uno scarrabile per i rifiuti ingombranti nella borgata di Guardia Grande. Giuseppina Congiu, Presidente del Comitato di Borgata, esprime soddisfazione per il risultato raggiunto:" Per svariati motivi non era disponibile per la nostra borgata il servizio di ritiro ingombranti porta a porta tramite telefonata al numero verde. Con la collaborazione dell'Amministrazione Comunale, degli uffici competenti e della società di gestione del servizio rifiuti diamo ora una risposta alle numerose richieste che pervengono da parte di nostri concittadini. Lo scarrabile sarà posizionato dietro agli attuali cassonetti il primo e il terzo venerdì di ogni mese, esclusi i festivi, dalle ore 07.30 alle ore 11.30 a partire dal 20 gennaio 2017 e sarà presidiato da un addetto a servizio. Sarà possibile confluire al massimo 3 pezzi per ogni cittadino. Questa rappresenta una soluzione temporanea che dovrebbe mitigare le situazioni di emergenza che hanno visto la nostra borgata protagonista in negativo per tutto il 2016 e non solo. In attesa dell'isola ecologica che auspichiamo possa vedere la luce al più presto".


Giuseppina Congiu - Presidente del Comitato di Borgata di Guardia Grande - Corea

giovedì 29 dicembre 2016

Nuova Assessora incontra i Comitati di Borgata

Nel salone sociale della borgata di Sa Segada la neo Assessora allo Sviluppo Economico Ornella Piras ha incontrato e si è trattenuta lungamente con i  rappresentanti delle borgate di Sa Segada - Tanca Farrà, Guardia Grande - Corea e Maristella per fare il punto della situazione sulle problematiche inerenti l'agro.





E' stato un incontro cordiale e costruttivo che ha affrontato diversi argomenti tra i quali:
  • Stato dell'iter del Piano di Valorizzazione della Bonifica
  • Toponomastica - ripetitori di telefonia mobile
  • Situazione strade bianche
  • Organizzazione di eventi e iniziative da realizzare nell'agro
  • Approvazione del regolamento dei Comitati
L'incontro è terminato con un brindisi finale per festeggiare l'arrivo del nuovo anno e per inaugurare una proficua collaborazione con l'obiettivo di portare alle borgate risultati concreti.

Comitati di Borgata di Sa Segada - Tanca Farrà, Maristella, Guardia Grande - Corea

giovedì 22 dicembre 2016

Cenone di Capodanno in Agriturismo a Guardia Grande

Anche quest'anno l'Agriturismo Arcobaleno di Guardia Grande organizza il tradizionale Cenone di Capodanno per salutare l'arrivo del nuovo anno in compagnia. Prezzo a persona Euro 60, con pernottamento Euro 100. Info e prenotazioni: 079/919006 - CELL. 349/6451172 - www.arcobalenoalghero.com

Il menu prevede:

ANTIPASTI 
  • Torte salate, girelle, supplì di riso, polpettine 
  • Involtini di melanzana, involtini di zucchine 
  • Melanzane e zucchine al forno, salumi e formaggi vari 
  • Insalata di buon augurio con melograno, rondelle di cipolle in pastella 
  • Olive, carciofini  
PRIMI 
  • Cannelloni di ricotta e di carne 
  • Ravioli con crema di melanzane o carciofi  
SECONDI 
  • Maialetto arrosto servito in letto di mirto 
  • Agnello in umido  
CONTORNI
  • Patate al forno, verdura di stagione 
  • Frutta secca e fresca, dolci della casa

Panettone, pandoro - Acqua, vino, bibite - Caffè, digestivo

Allo scoccare della mezzanotte il brindisi al nuovo anno corredato di cotechino e lenticchie.

lunedì 19 dicembre 2016

Piano di Valorizzazione: a metà gennaio si chiude

Antonio Zidda, Tonina Desogos e Giuseppina Congiu con l'Assessore Cristiano Erriu
L'incontro di ieri nella borgata di Guardia Grande sul Piano di Conservazione e Valorizzazione della Bonifica di Alghero ha confermato gli enormi passi avanti fatti da parte della Regione e dell'Amministrazione Comunale in questi ultimi mesi. Il Piano è pronto e redatto in co-progettazione con la Regione e in questo momento si sta procedendo ad aggiornare il Piano di Assetto Idrogeologico (PAI) alle nuove disposizioni emanate a luglio. L'impegno e la disponibilità dell'Assessore Regionale agli Enti Locali, Finanze e Urbanistica Cristiano Erriu sono stati e saranno fondamentali e, se anche il Comune di Alghero farà la propria parte, è prevista la conclusione dell'iter entro metà gennaio.

L'ingegner Sanna, Direttore del Servizio pianificazione paesaggistica e urbanistica della Regione, si è intrattenuto prima della riunione con i rappresentanti dei Comitati di Borgata grazie ai quali è stato intrapreso questo percorso ormai da tempo. Sono stati confermati gli impegni, personale da parte dell'Assessore Erriu e quello del suo ufficio, tutti al lavoro per poter raggiungere al più presto questo risultato storico per Alghero. Ci ha fatto piacere notare come siamo riusciti a trasmettere alle persone che contano l'urgenza di salvare le borgate di Alghero dall'abbandono e dallo spopolamento. Per la prima volta dopo decenni l'agro algherese è all'attenzione dell'Amministrazione Regionale e Comunale.

L'ingegner Sanna ha poi dichiarato, nel suo intervento pubblico,  che sembrerebbe trascorso troppo tempo da quando si è iniziato a parlare di Piano di Valorizzazione, ricordando una riunione a Guardia Grande di oltre due anni fa. Ha sottolineato il fatto che si siano raggiunti risultati allora impensabili, basti pensare alla delibera regionale fortemente sollecitata dai Comitati di Borgata e sostenuta dall'Assessore Erriu per poter stralciare dal PUC la pianificazione relativa alle aree di bonifica, attivando così l'iter del Piano di Valorizzazione. Stesso discorso è stato fatto per il PAI che invece di comprendere l'intero territorio di Alghero può ora, grazie alla  collaborazione sinergica tra assessorati regionali, essere stralciato. Per quest'ultimo passaggio sono in arrivo dalla Regione al Comune ulteriori 98 mila euro.

Il Sindaco Bruno e l'Assessore Usai hanno confermato la piena collaborazione da parte degli uffici regionali. Si sono dimostrati soddisfatti per il lavoro svolto sino ad ora e fiduciosi per una rapida conclusione dell'iter.

Auspichiamo che presto i dettagli del Piano siano resi pubblici così da poter contribuire ulteriormente a uno strumento fondamentale per lo sviluppo futuro dell'agro di Alghero.

Comitati di Borgata di Guardia Grande - Corea, Maristella, Sa Segada - Tanca Farrà


lunedì 12 dicembre 2016

L'Assessore Regionale Erriu incontra i Comitati di Borgata. Domenica 18 dicembre il Sindaco a Guardia Grande

Abbiamo incontrato ieri pomeriggio, come rappresentanti dei Comitati di Borgata di Maristella, Sa Segada Tanca Farrà e Guardia Grande – Corea l'Assessore Regionale agli Enti Locali, Finanza e Urbanistica Cristiano Erriu per fare il punto della situazione sul Piano di Conservazione e Valorizzazione della Bonifica. Sono mesi che dall'Amministrazione di Alghero non giungono segnali e le ultime informazione che avevamo erano dello stallo della pratica in Comune. L'Assessore Erriu è stato come sempre molto gentile, ci ha aggiornati e ha preso degli impegni precisi a stretto giro. Per domenica 18 dicembre il Sindaco Bruno ha indetto una riunione alle ore 10,30 aperta a tutti nella Borgata di Guardia Grande allo scopo di informare gli abitanti sullo stato dell'iter e sulle problematiche che sta incontrando il Comune in riferimento alle integrazioni al Piano richieste dalla Regione. Come Comitati di Borgata stiamo seguendo passo passo la vicenda spronando al lavoro tutti gli attori coinvolti affinché il documento veda la luce nel più breve tempo possibile. Ringraziamo i consiglieri comunali Mimmo Pirisi e Enrico Daga per aver promosso l'incontro di ieri con l'Assessore Regionale Cristiano Erriu.

Comitati di Borgata di Maristella, Sa Segada Tanca Farrà e Guardia Grande – Corea


sabato 10 dicembre 2016

Scuolabus, servizio fuori norma: altro appello di una mamma dell'agro

Nuovo appello all'Amministrazione Comunale da parte di una mamma residente in agro costretta a non usufruire più dello scuolabus di Alghero a causa delle modifiche apportate al servizio dal nuovo appaltatore. Anche in questo caso si tratta di del carico/scarico del bimbo su una strada pericolosa molto trafficata dove non vengono rispettati i limiti di velocità da parte dei mezzi in transito e dove, fino all'anno scorso, la scelta di buon senso era quella di prelevare il bimbo in tutta sicurezza sulla strada bianca di accesso alla residenza della famiglia. In questo caso viene evidenziato anche il fatto che il nuovo appaltatore avrebbe soppresso uno scuolabus con la conseguenza che il bimbo verrebbe prelevato e starebbe sul mezzo per oltre 45 minuti prima di giungere a scuola, quindi sforando il minutaggio consentito dalla legge. Per questi motivi anche questa mamma ha dovuto rinunciare al servizio. Da notare che gli scuolabus utilizzati non sono dotati di cinture di sicurezza (foto) con i rischi che si possono immaginare.

mercoledì 7 dicembre 2016

Servizio Scuolabus di Alghero – Appello di una mamma al Sindaco Bruno (Video)

Dopo mesi di richieste di normalizzazione da parte delle mamme per il nuovo Servizio Scuolabus di Alghero e l'intervento dei Carabinieri per cercare di sbloccare una situazione che, a dicembre inoltrato, continua a penalizzare alcune famiglie dell'agro algherese, giunge l'appello di una mamma rivolto al Sindaco Mario Bruno. Il video mostra la pericolosità della Strada Statale dove il nuovo appaltatore vorrebbe che i bimbi sostassero prima di essere caricati, con l'effettivo pericolo di tamponamenti e incidenti visto il mancato rispetto dei limiti di velocità da parte dei numerosi veicoli in transito. Gli scuolabus sono sempre entrati nelle proprietà delle famiglie dell'agro per il porta a porta anche laddove si presentavano problemi di sicurezza ma, con il nuovo appalto, le cose sono cambiate. 


giovedì 1 dicembre 2016

Tassa di Soggiorno alle borgate, nessuna risposta dall'Amministrazione

Monica Pulina e Roberto Ferrara
I Consiglieri Comunali Monica Pulina e Roberto Ferrara, nella seduta del Consiglio Comunale di Alghero tenutasi martedì 29 novembre, hanno ribadito la necessità di dare risposte alle borgate relativamente alla situazione di abbandono, non più sostenibile, che vivono i cittadini dell'agro.

Nel dettaglio la Consigliera Pulina si è soffermata sulla questione Tassa di Soggiorno versata dalle strutture ricettive a nord di Fertilia, accogliendo la richiesta dei Comitati di Borgata di Guardia Grande - Corea, Maristella e Sa Segada - Tanca Farrà di farsi portavoce relativamente all'esigenza che una parte di tale tassa venga al più presto investita per mitigare le criticità oggi presenti nelle borgate. 

Il Consigliere Ferrara ha rimarcato il fatto che ormai da diverse settimane il Movimento 5 Stelle ha portato all'attenzione del Segretario Comunale e dell'Amministrazione una proposta di delibera che modifica il Regolamento relativo alla Tassa di Soggiorno. La modifica prevede appunto che una quota della tassa sia destinata proprio alla riqualificazione delle borgate algheresi e ad altre zone periferiche della città. Ferrara ha ricordato agli esponenti dell'UDC che al loro rientro in maggioranza avevano dichiarato di voler destinare delle risorse per investimenti nelle borgate.

Il Sindaco Bruno, al termine delle brevi segnalazioni, ha dato risposta ai quesiti posti da diversi consiglieri ma non alle domande relative alla destinazione della Tassa di Soggiorno.

D.M.

Post più popolari

Usare la tassa di soggiorno proveniente dall'agro per riqualificare le borgate. Sei d'accordo?