Usare la tassa di soggiorno proveniente dall'agro per riqualificare le borgate. Sei d'accordo?

lunedì 8 maggio 2017

Da rosa a rosso: Alghero si prepara alla Sagra della Fragola domenica 14 maggio

Fervono i preparativi per la terza edizione della Sagra della Fragola che si terrà nella borgata algherese di Sa Segada domenica 14 maggio con taglio del nastro previsto alle ore 09,45. Si tratta della più grande festa dell'agro algherese che richiama migliaia di visitatori e che ha costretto gli organizzatori a triplicare l'area dell'evento per far fronte al forte incremento del numero degli espositori.


L'ottimo terreno dell'agro di Alghero e le condizioni climatiche favorevoli si stanno rivelando un eccellente binomio per la coltivazione di uno dei frutti rossi più apprezzati dai consumatori. A Sa Segada non si scherza, con la maggior concentrazione di produttori di fragole di tutta la Sardegna nord occidentale. Antonio Zidda, Presidente del Comitato di Borgata puntualizza: “Da subito la Sagra della Fragola è diventata un veicolo promozionale straordinario, sia nei confronti degli imprenditori agricoli che hanno preso coraggio e stanno incrementando gli ettari di fragole coltivate con percentuali di crescita annua a doppia cifra, sia nei confronti dei consumatori che iniziano ad apprezzare questa vocazione del nostro territorio e acquistano a km 0 nei negozi, nei mercati o direttamente dai produttori. In quest'ultimo caso abbiamo la possibilità di mostrare la parte agricola di Alghero, le sue borgate e le potenzialità immense che abbiamo e che devono essere convertire al più presto in economia e lavoro. Da non sottovalutare anche l'indotto con il coraggio di investire che timidamente ma inesorabilmente si diffonde anche in altri ambiti agricoli e che deve essere supportato da decisioni politiche coerenti con la vocazione agri-turistica del nostro agro”.

La Sagra della Fragola di Sa Segada vi aspetta domenica per una giornata nel verde fatta di relax e divertimento in compagnia delle eccellenze agroalimentari e artigianali della Sardegna.

Post più popolari