Usare la tassa di soggiorno proveniente dall'agro per riqualificare le borgate. Sei d'accordo?

giovedì 1 dicembre 2016

Tassa di Soggiorno alle borgate, nessuna risposta dall'Amministrazione

Monica Pulina e Roberto Ferrara
I Consiglieri Comunali Monica Pulina e Roberto Ferrara, nella seduta del Consiglio Comunale di Alghero tenutasi martedì 29 novembre, hanno ribadito la necessità di dare risposte alle borgate relativamente alla situazione di abbandono, non più sostenibile, che vivono i cittadini dell'agro.

Nel dettaglio la Consigliera Pulina si è soffermata sulla questione Tassa di Soggiorno versata dalle strutture ricettive a nord di Fertilia, accogliendo la richiesta dei Comitati di Borgata di Guardia Grande - Corea, Maristella e Sa Segada - Tanca Farrà di farsi portavoce relativamente all'esigenza che una parte di tale tassa venga al più presto investita per mitigare le criticità oggi presenti nelle borgate. 

Il Consigliere Ferrara ha rimarcato il fatto che ormai da diverse settimane il Movimento 5 Stelle ha portato all'attenzione del Segretario Comunale e dell'Amministrazione una proposta di delibera che modifica il Regolamento relativo alla Tassa di Soggiorno. La modifica prevede appunto che una quota della tassa sia destinata proprio alla riqualificazione delle borgate algheresi e ad altre zone periferiche della città. Ferrara ha ricordato agli esponenti dell'UDC che al loro rientro in maggioranza avevano dichiarato di voler destinare delle risorse per investimenti nelle borgate.

Il Sindaco Bruno, al termine delle brevi segnalazioni, ha dato risposta ai quesiti posti da diversi consiglieri ma non alle domande relative alla destinazione della Tassa di Soggiorno.

D.M.

Post più popolari