Usare la tassa di soggiorno proveniente dall'agro per riqualificare le borgate. Sei d'accordo?

venerdì 5 agosto 2016

Guardia Grande, la risposta del Comitato di Borgata

Dopo decine di segnalazioni nell'ultimo mese da parte del Comitato di Borgata di Guardia Grande - Corea agli uffici competenti e ai referenti dell'Amministrazione riguardo l'inaccettabile degrado della zona dei cassonetti della Borgata, ecco arrivare la lettera di lamentela di una turista. Ma chissà in quanti hanno pensato le stesse cose e non hanno avuto voglia o tempo per dedicare le proprie vacanze alle lamentele. La situazione che vive la nostra borgata è indecente e paradossale. Ad ogni nostra chiamata o messaggio corredato di foto ci vengono promessi dal Comune interventi immediati ma poi nulla accade. Nel frattempo i turisti rimangono sconvolti dal contrasto natura - spazzatura, in un'area pre-parco che dovrebbe essere uno dei fiori all'occhiello dell'area di Porto Conte. 

La tristezza si amplifica ulteriormente quando pensiamo che il comprensorio di Guardia Grande contribuisce alla tassa di soggiorno comunale per oltre 250.000 Euro l'anno. A fronte di questo dovremmo essere un piccolo gioiello: dove sono finiti questi soldi?

Gli incivili che, da tutto l'agro, scaricano qualsiasi materiale nell'area cassonetti di Guardia Grande devono essere intercettati e puniti, questo è certo. Nel frattempo però la zona cassonetti deve assolutamente essere ripulita, non è questo il ricordo di Alghero e della Sardegna che i turisti vogliono portarsi a casa. È una vergogna!

Comitato di Borgata Guardia Grande - Corea

Post più popolari