Usare la tassa di soggiorno proveniente dall'agro per riqualificare le borgate. Sei d'accordo?

giovedì 30 giugno 2016

Piano di Valorizzazione della Bonifica di Alghero, fare presto

Il 23 marzo di quest'anno, con enorme sforzo da parte dei nostri Comitati di Borgata di Guardia Grande – Corea, Sa Segada – Tanca Farrà e Maristella, siamo riusciti a convincere l'Assessore Regionale agli Enti Locali, Finanze e Urbanistica, Cristiano Erriu, a far approvare una delibera di giunta regionale che riguarda lo stralcio della Bonifica di Alghero dal PUC. Questo per consentire agli imprenditori agricoli del territorio di tornare ad avere le mani libere e di poter investire senza gli attuali vincoli assurdi, approfittando a pieno anche dei fondi del Piano di Sviluppo Rurale 2014 - 2020.

A delibera regionale approvata il Comune ha iniziato a lavorare sul documento. Un documento, sulla carta, senza possibilità di speculazione dato che dovrebbe riguardare solo i terreni agricoli in un contesto di tutela come quello della Bonifica di Alghero. A metà maggio siamo stati invitati a una presentazione di massima alla quale sarebbero dovuti seguire altri incontri.

A quanto pare l'iter è in corso e il pallino oggi è nelle mani degli uffici regionali e provinciali che debbono fare la loro parte. Abbiamo tuttavia sentito questa mattina alcuni funzionari delegati al procedimento che ci hanno confermato che sono in attesa degli elaborati dal Comune per poter procedere con i lavori.

Invitiamo il Sindaco e il Vice Sindaco a verificare presso gli uffici comunali lo stato reale dell'iter, accelerando il più possibile il passaggio degli elaborati in modo da permettere a chi di competenza di fare la propria parte, evitando tempi morti che già andrebbero a sommarsi ai già lunghi tempi tecnici.

Giuseppina Congiu - Presidente del Comitato di Borgata di Guardia Grande  - Corea
Antonio Zidda - Presidente del Comitato di Borgata di Sa Segada - Tanca Farrà
Tonina Desogos - Presidente del Comitato di Borgata di Maristella

Post più popolari