Usare la tassa di soggiorno proveniente dall'agro per riqualificare le borgate. Sei d'accordo?

lunedì 30 maggio 2016

Porto Conte a tappe: a Maristella buona la prima. Giovedì 2 giugno tutti a Guardia Grande

Il tempo inclemente della prima parte di domenica mattina non ha fermato gli iscritti della prima edizione della Porto Conte a tappe che ha preso il via nella Borgata di Maristella. Gli appassionati di corsa e camminata sono stati ripagati da una giornata di svago all'insegna di sport, natura e ambiente incontaminato nella splendida cornice del promontorio di Punta Giglio. Molti i camminatori mentre, tra i corridori, i più veloci sono stati Gianfranco Rosso tra gli uomini e Pasqua Canu tra le donne. Ottimi i commenti sul percorso, apprezzato in special modo da chi non conosceva la zona. La festa è proseguita con un'arrostita a cura del Comitato di Borgata di Maristella. 


Ora l'attenzione si sposta sulla seconda tappa di Guardia Grande, giovedì 2 giugno (festa nazionale). Si parte alle 08,30 dalla piazza della Borgata per raggiungere luoghi sino ad oggi preclusi ai visitatori: grazie infatti all'impegno del Comitato di Borgata di Guardia Grande - Corea sono stati ottenuti i permessi per accedere a dei sentieri privati, in ottimo stato, alle pendici del Monte Doglia. Si avrà quindi la possibilità di ammirare il promontorio di Capo Caccia da una prospettiva totalmente inedita e di grande impatto visivo. Le iscrizioni anche per questa tappa sono aperte nei punti di iscrizione di Alghero (La Corallina, via Roma)  e Sassari (Sportissimo, Predda Niedda) oppure direttamente sul posto entro le ore 08,20 della mattina della tappa.

sabato 28 maggio 2016

Domani a Maristella prende il via la Porto Conte a tappe! Camminata e gara podistica con arrostita finale.

Domani le borgate di Alghero si animeranno con la prima tappa di Maristella della Porto Conte a tappe. La camminata aperta a tutti e gara podistica non competitiva si svolge su ottimo percorso sterrato e parte dalla piazza della chiesta della Borgata per poi raggiungere la splendida Punta Giglio, promontorio tra i fiori all'occhiello del Parco di Porto Conte. Il percorso prevede il successivo rientro in piazza, per un totale di poco meno di 8 km.



Una giornata all'insegna dello sport, del divertimento e dello stare insieme che si concluderà con un'arrostita nel verde della borgata, a cura del Comitato di Borgata di Maristella. Evento ideale per trascorrere una giornata all'aria aperta anche per famiglie con bambini. Tutte le informazioni sul sito ufficiale dell'evento www.visitportoconte.it . E' possibile l'iscrizione anche a una singola tappa, da effettuare entro le 08,15 del mattino nell'area di partenza. Partenza prevista alle 08,30.

Per raggiungere Maristella: 


  • Navigatore: inserire Comune di Alghero e poi Via del Mirto. Parcheggiare nei parcheggi designati. Da Alghero 15 minuti in auto.
  • Senza navigatore: da Alghero arrivare a Fertilia e, dopo il ponte, proseguire diritti alla rotonda per Maristella (direzione spiaggia di Mugoni). Alla rotonda nei pressi di Mugoni svoltare a sinistra verso la Borgata e proseguire per 300 metri fino al parcheggio.


venerdì 27 maggio 2016

I Comitati di Borgata incontrano l'Assessore Regionale all'Agricoltura Elisabetta Falchi e il Senatore Lai

Su invito del PD di Alghero come Comitati di Borgata di Guardia Grande – Corea, Maristella e Sa Segada - Tanca Farrà abbiamo avuto questo pomeriggio l'opportunità di incontrare privatamente l'Assessore Regionale all'Agricoltura Elisabetta Falchi e il Senatore Silvio Lai. 

I temi sul tavolo sono stati il Piano di Conservazione e Valorizzazione della Bonifica di Alghero, il Piano di Sviluppo Rurale e la rifunzionalizzazione degli immobili presenti nelle borgate. La Regione si sta dimostrando particolarmente sensibile alle nostre istanze, basti ricordare la recente delibera di Giunta Regionale, fortemente voluta dai nostri comitati, che libera la Bonifica Storica di Alghero dalla necessità di legare il proprio sviluppo all'approvazione del PUC comunale. I nostri contatti con la Regione sono oramai costanti e siamo contenti di avere un interlocutore che non solo ascolta ma che agisce di conseguenza, valutando con attenzione le nostre indicazioni. Siamo fiduciosi che nelle prossime settimane possa essere portato a termine il Piano di Valorizzazione , in fase di redazione in collaborazione con l'amministrazione comunale. Attendiamo anche gli sviluppi legati al PSR relativamente alla rifunzionalizzazione degli immobili pubblici all'interno delle Borgate sui quali abbiamo ricevuto rassicurazioni dirette anche da parte dell'Assessore Regionale agli Enti Locali, Cristiano Erriu.

Comitati di Borgata di Guardia Grande – Corea, Maristella e Sa Segada - Tanca Farrà

Nella foto: l'Assessore Falchi, il senatore Lai e il Pd di Alghero con i rappresentanti dei Comitati di borgata alla consegna della t-shirt ufficiale della “Porto Conte a tappe” evento di promozione territoriale che prenderà il via domenica 29 maggio a Maristella.

giovedì 26 maggio 2016

Da domenica la Porto Conte a tappe: si parte da Maristella

Moltissimi camminatori e corridori dalla provincia di Sassari e oltre si sono già iscritti alla prima edizione della Porto Conte a tappe, tre giornate di sport e divertimento alla scoperta delle borgate di Alghero, porte di accesso ai luoghi più spettacolari del Parco di Porto Conte. Sito ufficiale dell'iniziativa con percorsi, orari e dettagli: www.visitportoconte.it.

Tonina Desogos, Presidente del Comitato di Borgata di Maristella che, con i Comitati di Borgata di Guardia Grande – Corea, Sa Segada - Tanca Farrà e altre associazioni sta organizzando gli eventi con il patrocinio del Parco di Porto Conte e l'Ente Foreste, è soddisfatta: “Le iscrizioni preventive presso i punti di iscrizione di Sassari (Sportissimo a Predda Niedda), Alghero (La Corallina, via Roma) e nelle borgate stanno andando a gonfie vele. Diversi iscritti anche tra bambini, adolescenti, anziani, turisti e non residenti: un ottimo segnale che indica una partecipazione eterogenea di amanti dello sport e della natura. Domenica 29 maggio a Maristella c'è la prima tappa con partenza alle 08,30 presso il piazzale della chiesa: siamo una borgata sul mare, in una posizione invidiabile, attorniata dalle spiagge più apprezzate del territorio, con potenzialità agri – turistiche immense. La mostreremo a tutti e faremo del nostro meglio per accogliere gli amanti della corsa e delle camminate all'aria aperta. Il percorso, di poco meno di 8 chilometri, è per oltre l'80% su ottimo sterrato. Si tratta di strade facili, ideali anche per famiglie. Si giungerà alla meravigliosa Punta Giglio, imperdibile promontorio con vista mozzafiato su Capo Caccia. Le iscrizioni sono aperte sino a sabato a mezzogiorno presso i punti di iscrizione. Altrimenti sul posto entro le ore 08,15 della mattina stessa. Vi aspettiamo!"

giovedì 19 maggio 2016

Ecco le magliette della Porto Conte a tappe! Ultime ore di disponibilità

Una splendida T-Shirt in materiale tecnico - sportivo: questo l'omaggio che riceveranno i primi 200 iscritti a tutte e tre le tappe della "Porto Conte a tappe", gara podistica non competitiva e camminata aperta a tutti tra le meraviglie delle borgate di Alghero e del Parco di Porto Conte. Le date dell'evento: prima tappa a Maristella domenica 29 maggio, seconda tappa a Guardia Grande giovedì (festa nazionale) 2 giugno, terza tappa con partenza dalle Prigionette per salire sul Monte Timidone, domenica 5 giugno. Trovate qui il sito dell'evento: www.visitportoconte.it 


E' possibile l'iscrizione a una, due o tutte e tre le tappe. Il contributo di partecipazione è pari a 7 euro per ciascuna tappa ma, per chi si iscrive a tutte e tre, il contributo è di soli 15 euro. 

La maglietta, realizzata con il supporto determinante dello sponsor Altogusto,   ha un valore superiore alla quota di iscrizione alle tre tappe pertanto, chi riuscirà ad averla, è come se partecipasse gratuitamente alla manifestazione. 

Ricordiamo che le 200 T-Shirt sono disponibili sino a esaurimento presso: 

  • Alghero: Negozio “La Corallina”, via Roma 81 tel: 079979064
  • Sassari: Sportissimo Team, Predda Niedda tel: 0792679069
  • Maristella: Tonina Desogos 3397799018 
  • Guardia Grande: Davide Maffei 3495566247
  • Sa Segada e altre borgate: Dolores Salis 3474974285

Visto l'andamento delle iscrizioni, molto probabilmente le magliette termineranno questo week end, affrettatevi!


mercoledì 18 maggio 2016

La scuola Sarda del Cammino alla Porto Conte a tappe: “evento imperdibile per i camminatori”

Mauro Pirino, plurititolato marciatore sardo e presidente della Scuola Sarda del Cammino, invita tutti i camminatori alla partecipazione della prima edizione della Porto Conte a tappe ( www.visitportoconte.it ). Intervistiamo Mauro che ha potuto verificare una tappa in anteprima nei giorni scorsi.



Mauro, cosa ne pensi della manifestazione e della tappa sulla quale hai fatto il sopralluogo?

Porto Conte con i suoi innumerevoli scenari si presta naturalmente alla pratica della camminata. Conosco già i percorsi delle bellissime tappe di Maristella e del Monte Timidone mentre ho potuto valutare settimana scorsa quella di Guardia Grande, alla quale prenderemo parte come Scuola Sarda del Cammino. Sono rimasto stupito dai panorami particolari, intensi, suggestivi, dai sentieri sconosciuti che si addentrano nella macchia in una quiete surreale.

È un luogo ideale per camminare?

E’ ideale per la pratica del Fitwalking offroad (ovvero su terreno sterrato), Trailwalking (Fitwalking praticato, appunto, su terreno sterrato ma, in questo caso, un'autonomia di rifornimenti e su lunghe distanze) e il Nordic Walking. Il percorso è interamente piatto, non ho riscontrato alcuna difficoltà, se non dei brevissimi tratti leggermente sconnessi, ma che non creano alcun problema all'appoggio e all'esecuzione della tecnica corretta della camminata sportiva. Gli scenari che si possono ammirare, come detto prima, sono da favola e ciò allevia buona parte della fatica e rende la percorrenza interessante e mai noiosa.

Cosa ti ha sorpreso?

Mi ha sorpreso la presenza di questi sentieri che prima non conoscevo e che offrono una prospettiva idilliaca della Baia delle Ninfe e di Capo Caccia. Ci si trova completamente immersi nella natura ad ammirare panorami straordinari da una prospettiva molto interessante e irripetibile, in quanto il percorso è messo a disposizione eccezionalmente per la sola giornata dell’evento. Inoltre mi aspettavo fosse più impegnativo sul piano delle pendenze mentre devo dire che è di facilissima esecuzione e non presenta alcuna asperità di rilievo. Ho trovato ideale anche la localizzazione della partenza, nella piazzetta dell’affascinante borgo di Guardia Grande: ricorda la partenza delle grandi manifestazioni podistiche e, i primi 1000/1500 mt di asfalto che ritroveremo anche nella parte finali, consentono sia un buon avvio ai camminatori per scaldarsi bene e impostare una tecnica e un ritmo ottimale sia la possibilità di  terminare la propria prova in progressione e mantenendo sempre una tecnica del gesto corretta.



Quanto è importante camminare nella vita di tutti i giorni?

Camminare, nella vita di tutti i giorni, è fondamentale. La scienza ha dimostrato che è necessario camminare per almeno 10000 passi al giorno e questo apporta notevoli benefici sia sul piano meccanico, ovverossia a livello scheletrico e muscolare, come la prevenzione di varie patologie, il miglioramento della postura, la tonificazione di buona parte della muscolatura e sua a livello “organico”, ovvero il mantenimento e miglioramento delle funzionalità del nostro apparato cardiocircolatorio e respiratorio, il livellamento dei valori ematici e la regolazione dei valori pressori. Camminare fa bene anche dal punto di vista della psiche. Infatti, chi cammina costantemente, si ritrova ad avere un umore migliore nella vita di tutti i giorni e un miglioramento della qualità del sonno. Inoltre, non essendo una attività estremamente faticosa, aiuta a praticare dell’attività fisica permettendo, nel contempo, di chiacchierare con i compagni “di viaggio” e quindi la socializzazione.

Per ottenere questi benefici, però, non è sufficiente camminare e basta, ma è sufficiente camminare “con concetto”, ovverossia camminare BENE. Ed è necessario camminare a determinate velocità. In fisiologia dello sport è dimostrato, infatti, che per ottenere dei buoni risultati sul piano meccanico/motorio è necessario camminare almeno a 6km/h. Per fare questo è necessario conoscere la biomeccanica del gesto e acuni “segreti” che possono aiutare a camminare a velocità importanti facendo poca fatica.


Buon Porto Conte a Tappe e buon cammino a tutti!

D.M.

martedì 17 maggio 2016

Parco di Porto Conte: i Comitati di Borgata chiedono più coraggio

Salutiamo con soddisfazione l'arrivo del nuovo direttore del Parco di Porto Conte, Dott. Mariani. Riteniamo che il Parco oramai sia maturo e debba iniziare a svincolarsi dalle logiche e dagli umori della politica cittadina, prendendo iniziative in piena autonomia, senza sentirsi in uno stato di inferiorità e sudditanza psicologica verso l'amministrazione comunale di turno.

Auspichiamo che il nuovo Direttore punti pertanto diritto verso lo sviluppo e la promozione del territorio: in questo caso ci troverà pronti a una collaborazione fattiva, che a tutt'oggi si è già concretizzata attraverso l'organizzazione comune di eventi sportivi e sagre di successo ma che deve prevedere un salto di qualità a 360 gradi che solo un manager libero e preparato può dare.

Siamo oggi di fronte a un Parco che sta lavorando in maniera migliore rispetto agli anni precedenti ma che tuttavia è ancora distante dall'esprimere con successo le enormi potenzialità della zona. C'è moltissimo da fare ma è necessario prendere delle decisioni coraggiose per posizionare turisticamente e laddove merita il nostro splendido comprensorio. 

Le Borgate a nord di Alghero hanno atteso il cambiamento per anni, ora ne sono protagoniste attive. Il Parco di Porto Conte può e deve diventare il motore di sviluppo per tutte le attività locali. Ciò può accadere solo con un capitano libero, coraggioso e determinato. 

Comitati di Borgata di Maristella, Guardia Grande - Corea, Sa Segada - Tanca Farrà

lunedì 16 maggio 2016

Alghero come non l'avete mai vista: arriva la Porto Conte a tappe!

Avviso per gli abitanti di Alghero, provincia e non solo: camminatori, corridori, famiglie, amanti della natura e della fotografia, segnatevi le date di domenica 29 maggio (Maristella), giovedì di festa 2 giugno ( Guardia Grande) e domenica 5 giugno (Monte Timidone). Sono questi gli appuntamenti della prima edizione della Porto Conte a tappe, camminata e gara podistica tra le meraviglie delle Borgate di Alghero e del Parco di Porto Conte. (sito ufficiale www.visitportoconte.it)

Le tappe si snodano ciascuna su ottimi percorsi, a volte conosciuti ma anche vere e proprie perle: si parte dal centro della borgata di Maristella il 29 maggio, per raggiungere la magnifica Punta Giglio con vista mozzafiato su Capo Caccia per poi  rientrare in borgata tra gli spettacolari sentieri della forestale. Il 2 giugno tocca alla seconda tappa di Guardia Grande: anche qui l'appuntamento è imperdibile poiché, grazie al fondamentale contributo dei privati che hanno aperto in via eccezionale i loro cancelli,  si potranno ammirare il massiccio di Capo Caccia con la baia delle Ninfe da prospettive inedite di grandissimo impatto. Per finire, la terza tappa il 5 giugno, la scalata al Monte Timidone, evento che l'anno scorso ha riscosso un successo straordinario e viene riproposta dagli organizzatori a grande richiesta. Il Timidone infatti offre in vetta una vista sbalorditiva a 360 gradi su tutto il nord ovest della Sardegna.

L'iscrizione a tutte e tre le tappe ha un costo di 15 euro ma per i primi 200 iscritti è prevista in omaggio una splendida T-Shirt tecnica, con il logo dell'evento, di valore superiore alla quota di iscrizione

E' possibile iscriversi da oggi, 16 maggio, a una, due o tutte e tre le tappe presso i seguenti punti di iscrizione:

Alghero: Negozio “La Corallina”, via Roma 81 tel: 079979064
Sassari: Sportissimo Team, Predda Niedda tel: 0792679069
Maristella: Tonina Desogos 3397799018 
Guardia Grande: Giuseppina Congiu 3496451172
Sa Segada e altre borgate: Dolores Salis 3474974285

Sui percorsi e all'arrivo sono previsti punti di ristoro presidiati dall'organizzazione. Premi in natura ai primi classificati e premi a estrazione per tutti. L'assistenza sanitaria è garantita da AlgheroSoccorso. 

Ricordiamo il sito web della manifestazione per tutti i dettagli come mappe, orari, percorsi ecc.: www.visitportoconte.it e la pagina facebook dell'evento

La Porto Conte a tappe è organizzata con il contributo determinante dei  comitati di borgata di Maristella, Guardia Grande - Corea e Sa Segada  - Tanca Farrà, delle associazioni EduEcoAgro Maris di Maristella, ExplorAlghero, la Socio Culturale Sportiva di Guardia Grande e La Matita di Santa Maria la Palma. L'evento è reso possibile grazie ai Main Sponsor Altogusto e Sportissimo Sassari e agli sponsor S.R. Gestione Parcheggi, Supermercato di Guardia Grande, Gruppo Bernardi e Cantina Sociale di Santa Maria la Palma.

sabato 14 maggio 2016

Cittadinanza attiva: borgate escluse











Come Comitati di Borgata di Maristella, Guardia Grande - Corea e Sa Segada - Tanca Farrà plaudiamo l’approvazione da parte dell’Amministrazione Comunale di Alghero del regolamento per l’istituzione e la gestione del servizio di volontariato civico denominato “Cittadinanza Attiva”. Siamo convinti che questa prassi  di volontariato, già attivata con successo in tanti comuni di Italia, possa far raggiungere al decoro cittadino risultati migliori rispetto a quelli attuali.

Dal regolamento si evince però che gli spazi in cui sarà possibile attuare gli interventi debbano essere di proprietà comunale. Ed ecco il problema per le borgate i cui spazi pubblici, come tutti sanno, sono interamente di proprietà del demanio regionale. Pertanto, da regolamento, gli abitanti delle Borgate possono attivarsi volontari per il decoro di tutti gli spazi comunali fuorché gli spazi delle loro Borgate.

Questo allontana quanto richiesto, ad esempio, già a far data dal 20 agosto 2015, dalla Borgata di Maristella con il Progetto “Adotta la tua Borgata” nel quale, ai sensi di quanto previsto dall’art. 24 del decreto legge 133 (Sblocca Italia),  si prevedevano riduzioni o esenzioni dal pagamento dei tributi comunali nei confronti dei cittadini attivi che si fossero impegnati nella riqualificazione degli spazi in cui vivono.

La volontà da parte delle amministrazioni algheresi di non prendere possesso di strade, piazze e immobili pubblici all'interno delle Borgate prosegue quindi a penalizzare la Bonifica Storica Algherese. Chiediamo al Sindaco di attivarsi per risolvere definitivamente questa situazione incresciosa che rende i residenti delle Borgate cittadini di serie B. 

Comitati di Borgata di Guardia Grande - Corea, Sa Segada - Tanca Farrà e Maristella

venerdì 13 maggio 2016

Se curi la tua borgata il Comune ti abbassa le tasse

Fino al 31 maggio i residenti maggiorenni delle borgate di Alghero potranno richiedere di contribuire alla cura delle borgate e di Alghero in cambio di una riduzione delle tasse.

Il Comune di Alghero intende sostenere ed incentivare la collaborazione con i propri cittadini ed associazioni per la cura e la riqualificazione dei beni comuni. I soggetti ammessi alla presentazione delle istanze sono cittadini maggiorenni residenti nel territorio del Comune di Alghero e Associazioni/ Gruppi Sportivi/ Pro-loco con sede nel territorio del Comune di Alghero

La tipologia di intervento ammesse riguardano la cura e manutenzione di strade comunali, parchi, sentieri, ecc; la piccola manutenzione di edifici comunali quali centri civici, scuole, ecc; la custodia, pulizia e manutenzione di cimiteri comunali; il servizio di accompagnamento e sorveglianza su scuolabus, pre-post scuola; progetti di rigenerazione urbana mediante la realizzazione di manufatti quali panchine, fioriere, porta vasi, ecc. con materiali di riuso e riciclo.


Questa la documentazione preposta:

D.M.

domenica 8 maggio 2016

Successo strepitoso a Sa Segada per la Sagra della Fragola 2016

Miss Fragola 2016: Sheila Cherubini

Migliaia di persone, lunghe file di auto fino a oltre un chilometro dall'evento. A Sa Segada è andata in scena la seconda edizione della Sagra della Fragola, organizzata dal Comitato di Borgata di Sa Segada – Tanca Farrà. Si è trattato di un grandissimo successo. La mattinata è iniziata con qualche goccia di pioggia che ha fatto compagnia agli espositori durante il montaggio degli stand e ha messo in agitazione gli organizzatori. Ma si trattava solo di una benedizione: alle 11 le prime schiarite e il taglio del nastro da parte del Presidente del Comitato di Borgata, Antonio Zidda, alla presenza di Padre Sebastiano, il consigliere di borgata Mimmo Pirisi, Gianni Cherchi e una rappresentanza del Parco di Porto Conte. Le fragole sono andata da subito a ruba, così come il resto dei prodotti enogastronomici presentati dai molti espositori entusiasti. Nel tardo pomeriggio, le sfilate con l'elezione di Miss Fragola che ha incoronato reginetta 2016 Sheila Cherubini. Sono state bravissime sia tutte le ragazze sia le bimbe che hanno partecipato a Miss Fragolina: si sono prestate con entusiasmo a questa prima storica sfilata nell'agro algherese.

Alcuni commenti a caldo dal pubblico presente: "Non ho mai visto in vita mia così tanta gente in una borgata! (moltissimi); Dovete aprire i campi per metterci i parcheggi! (molti); Bravissimi, organizzazione ottima! (moltissimi); Abbiamo fuso una pentola! (staff di cucina); Abbiamo terminato le fragole! (espositori ore 16.00); Ma sono vestite tutte da fragole! (bimbi durante la sfilata); Non ce la facciamo più, non riusciamo più a stare in piedi ma teniamo duro (staff, ore 22,00); 

Il Presidente del Comitato, Antonio Zidda: “La carta vincente della Sagra è stata la collaborazione, con poche chiacchiere e tanti fatti. Ringrazio tutti coloro che dalla Borgata di Sa Segada e non solo hanno contribuito al successo dell'iniziativa. Abbiamo dimostrato che l'unione fa la forza ottenendo un riscontro di pubblico strepitoso, almeno doppio rispetto all'anno scorso. Vorrei sottolineare che il programma dell'evento è stato interamente curato dai volontari del nostro Comitato e la promozione mirata in tutta la Sardegna è stata seguita da risorse interne ai comitati di borgata dell'agro. Ringraziamo, tra gli altri, tutti gli espositori e il pubblico, Coldiretti, CIA, il Parco di Porto Conte e Laore per la collaborazione. Inoltre l'amministrazione comunale e gli uffici competenti per il supporto tecnico, autorizzativo e per avere inserito la Sagra nel calendario di eventi di Alghero del mese di maggio. Oggi era presente anche il Sindaco Bruno che purtroppo si è perso il momento clou, l'elezione di Miss Fragola. Speriamo abbia tuttavia colto l'enorme potenzialità della manifestazione e che, l'anno prossimo, l'amministrazione possa contribuire maggiormente per farla decollare con tutta la convinzione che merita un appuntamento di questo tipo”. 

Comitato di Borgata Sa Segada - Tanca Farrà  

sabato 7 maggio 2016

Tripudio di fragole domenica a Sa Segada. Arborea ci mette 25 chili di panna




















Poteva mancare la panna nel tripudio di fragole che domenica sarà protagonista alla Sagra della Fragola di Sa Segada? Certamente no. Ci ha pensato la Cooperativa 3A di Arborea che fornirà domani ben 25 kg di panna freschissima ad uso macedonia. Il taglio del nastro è previsto per le ore 11.00 e la sagra proseguirà per tutto il giorno tra visita in azienda, concorso per la fragola più originale e gustosa, maxi torta di fragole, elezione di Miss Fragolina e Miss Fragola, musica dal vivo, tornei sportivi e cucina aperta tutto il giorno. 

Per raggiungere Sa Segada con il navigatore inserire località Alghero, strada vicinale Loretella. La Borgata si trova in zona aeroporto di Alghero, seguire le indicazioni per la Sagra.

martedì 3 maggio 2016

Concorso a Guardia Grande “Dal Dolce al Salato”

Sabato 14 maggio alle ore 18 presso il Salone Sociale di Guardia Grande ritorna il concorso “Dal Dolce al Salato”, organizzato dall’Associazione “La Matita”. Alla sua quarta edizione, questo imperdibile appuntamento per gli appassionati di cucina è aperto a tutti i non professionisti che vogliono partecipare divertendosi a questa gara a colpi di forchetta. Il termine di iscrizione è fissato per il 9 maggio. Tutti i dettagli sono presenti all’interno della locandina di seguito. Buon appetito!

Oltre trecentomila piante di fragole nell’agro di Alghero: la sagra dell’8 maggio trampolino verso un futuro possibile

L’8 maggio la borgata di Sa Segada festeggia la seconda edizione della Sagra della Fragola e Alghero si scopre di colpo un comprensorio fortemente vocato anche al frutto rosso primaverile per eccellenza. Non solo turismo quindi, per la bella addormentata della Riviera del Corallo, bensì l’ennesima dimostrazione di una spiccata vocazione agricola di qualità che negli ultimi decenni sta facendo la fortuna di interi territori: pensiamo al Chianti di Toscana o al Gargano in Puglia, solo per citarne alcuni. Il comprensorio di Porto Conte non ha certo nulla da invidiare ai migliori connubi patrimonio ambientale – cibo che l’Italia possa offrire: basti pensare che Alghero vanta l’incredibile promontorio di Capo Caccia, la foresta demaniale sino alle vedute straordinarie che offrono le borgate, inframezzate da vigneti e uliveti il cui nettare è costantemente protagonista di blasonate premiazioni internazionali. L’oro di Alghero è anche nell’agro e necessita di incentivazione, di professionalità vere,  in grado di comprendere e comunicare il valore di un territorio di una bellezza senza pari. Un investimento in promozione necessario che tornerebbe indietro centuplicato.
Il Comitato di Sa Segada – Tanca Farrà, nel proprio piccolo e con sforzi immani da parte dei volontari anche degli altri Comitati di Borgata, sta cercando di far emergere le potenzialità dell’agro anche attraverso iniziative, come la Sagra della Fragola, in grado di attirare l’attenzione sullo splendore che ci circonda. Vi invitiamo quindi tutti alla partecipazione a Sa Segada l’8 maggio, a partire dalle ore 11, per una Sagra con tante novità tutte da scoprire!
Comitato di Borgata di Sa Segada – Tanca Farrà

Sagra della Fragola – Programma completo – domenica 8 maggio 2016

Tutto pronto per la seconda edizione della Sagra della Fragola, organizzata dal Comitato di Borgata di Sa Segada – Tanca Farrà al centro della borgata di Sa Segada, comprensorio algherese dove è presente la maggiore concentrazione di produttori di fragole
Tra gli espositori di Fragole: Azienda Agricola Fadda Pietro, Azienda Agricola Gerolamo Sanna, Azienda Agricola il Quadrifoglio, Produzione Propria Sonia Pittalis, Azienda Agricola Piras Giuseppe, Azienda Agricola Ruda Sebastiano, Aziende Agricole Mela, Azienda Agricola Saccu Davide, Azienda Agricola Battista Meloni, Azienda Agricola Scanu Gianni, Azienda Agricola Porcheddu Angelo, Azienda Agricola Cucca Guseppino, Azienda Agricola Ruda Antonello, Azienda Agricola l’Oasi di Tilocca Tonio.
Molti anche gli espositori di altri settori tra i quali l’agroalimentare, l’artigianato, il florivivaismo, la meccanica per l’agricoltura ecc.
Si parte sin dalla mattinata con l’allestimento di molti spazi espositivi e l’inaugurazione con il taglio del nastro previsto per le ore 11.00 e la benedizione del Parroco, Padre Sebastiano Martinez.. A seguire il convegno sulla fragola organizzato in collaborazione con l’agenzia Laore e visita a un’azienda agricola produttrice, interessante per capire il metodo di coltivazione delle fragole algheresi. Pranzo all’aperto a cura del Comitato di Borgata di Sa Segada – Tanca Farrà.
Nel pomeriggio esposizione e proclamazione delle fragole più belle e degustazione per nominare la vincitrice tra le più saporite. Esposizione e degustazione della maxi torta di fragole. Nel tardo pomeriggio l’attesa sfilata con la proclamazione di Miss Fragola e Miss Fragolina 2016. Per terminare musica dal vivo fino a notte fonda.
Programma:
ore 11 – Apertura Sagra con taglio del nastro
ore 11.15 – Convegno sulla Fragola – Agenzia Loare, Parco di Porto Conte
ore 12.30 – Visita a piedi nel campo del produttore di fragole Azienda Agricola Fadda
dalle 12,30 – Apertura delle cucine sino a sera, con pasti all’aperto a cura del Comitato di Borgata
ore 12,30 – Macedonia fragole e…25 kg di panna dalla cooperativa 3A di Arborea
ore 15,30 – Degustazione e proclamazione della fragola più bella e più saporita
ore 16.00 – Degustazione maxi torta di fragole
dalle ore 17,30 – Sfilata e elezione di Miss Fragola e Miss Fragolina 2016
dalle 19,00 – Musica dal vivo
dalle 20,30 alle 22,30 – Memorial Claudio Puledda calcio a 5
Per informazioni: 3474974285

Post più popolari